facciamo
Facciamo31
facciamo31

Comandante Alfa

Ex membro del GIS (Gruppo di Intervento Speciale)

Comandante Alfa

Speaker del Corso "Il Feedback come Motore del Cambiamento". Clicca QUI per rivedere il suo intervento.

Carabiniere paracadutista, all’età di 26 anni, "il Cigno”, nome con cui tutti lo chiamavano, viene convocato per entrare a far parte di un nuovo Reparto di élite, quello dei GIS, il Gruppo di Intervento Speciale dell’Arma dei Carabinieri. Ragazzi scelti per compiere missioni contro il terrorismo, per la liberazione di ostaggi, per la cattura dei più pericolosi criminali e molte altre azioni ad altissimo rischio in Italia e all’estero.

Inizia così la storia del Comandante Alfa, una vita a molti sconosciuta e vissuta nell’ombra, ma che ha dello straordinario. Oggi, istruttore al Gruppo Intervento Speciale, nella sua vita ha preso parte a numerosissime missioni tra cui Bosnia, Kosovo, Iraq; è stato istruttore in Qatar, Inghilterra, Germania, Israele, U.S.A.; e responsabile della sicurezza ai capi di Stato ad alcuni degli eventi mondiali più importanti della storia italiana e non solo.

La sua identità è assolutamente segreta, obbligato ad indossare il mefisto nero sin dall’ingresso nei GIS, una scelta fondata sul riconoscimento della libertà come valore e della democrazia come mezzo al servizio delle istituzioni.