facciamo
Facciamo31
facciamo31

Ai sensi dell’art 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguilo GDPR) e in relazione ai dati personali di cui Facciamo 31 Srl entrerà nella disponibilità in funzione delle attività necessarie all’espletamento della consulenza, formazione ed altri servizi richiesti, le comunichiamo quanto segue:

Titolare trattamento dei dati e responsabile della protezione dei dati personali

Il Titolare del trattamento è Facciamo 31 S.r.l. Unipersonale nella persona dell’Amministratore Delegato dott. Lorenzo Braconi (di seguito nominato come “Titolare”), con domicilio eletto in Osimo Via A. Volta 19. Il “Titolare” può essere contattato all’indirizzo di Via A. Volta 19- 60027 Osimo (An) Tel. +39 347 62.21.227, e-mail amministrazione@facciamo31.it Pec: info@pec.facciamo31.it.

Finalità del trattamento dei Dati

Chiediamo solo i dati personali di cui abbiamo bisogno per fornire i servizi finalizzati alla contrattualizzazione dei servizi di formazione, consulenza e comunicazione, nonché all'assistenza e alla risoluzione di eventuali richieste.

Quando l'interessato ci richiede un servizio, se richiesto lo iscriviamo alle nostre newsletter, salvo indicazione contraria prima della conferma. Tuttavia, è possibile annullare la sottoscrizione in qualsiasi momento, utilizzando il relativo collegamento presente in ogni newsletter.

Nel caso in cui l'interessato fornisca il proprio indirizzo e-mail, senza poi portare a termine la richiesta, useremo tale indirizzo per contattarlo personalmente. L'indirizzo e-mail serve anche per poter identificare la persona alla successiva visita del nostro sito Web e migliorare così la sua esperienza come utente.

Lo scopo principale del trattamento dei dati non è subordinato al consenso dato durante l'utilizzo del nostro sito Web alla raccolta dei cookie e alla condivisione di informazioni anonime con terze parti per personalizzare la pubblicità, analizzare il traffico e fornire servizi relativi ai social media. Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla nostra Politica sui cookies.

Non prendiamo decisioni automatizzate in base ai profili, oltre a quelle riguardanti la personalizzazione della pubblicità e la legittima prevenzione delle frodi su Internet.I dati personali potranno essere trattati a mezzo sia di archivi cartacei che informatici (ivi compresi dispositivi portatili) e trattati con modalità strettamente necessarie a far fronte alle modalità sopra indicate.

Base giuridica del trattamento

La raccolta e l'elaborazione dei dati personali si basa principalmente sulla relazione contrattuale tra l'interessato e la società.

Quando inviamo le nostre newsletter o utilizziamo gli indirizzi e-mail o altri mezzi per contattare personalmente gli interessati o per riconoscerli quando visitano nuovamente il nostro sito Web, o altri canali di comunicazione telematica e ci basiamo sull'interesse legittimo nel fornire i nostri servizi.

L'elaborazione delle informazioni raccolte dai cookie si basa sul consenso fornito in base alle leggi vigenti.

Facciamo 31 S.r.l. tratta i Suoi dati personali nel completo rispetto della normativa laddove il trattamento:

• sia necessario all’esecuzione del mandato di un contratto di cui Lei è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta:

• sia basato sul consenso espresso: dati della salute.

Conseguenze della mancata comunicazione dei dati personali

Con riguardo ai dati personali relativi all'esecuzione del contratto di cui Lei è parte o relativi all’adempimento ad un obbligo normativo (ad esempio gli adempimenti legati alla tenuta delle scritture contabili, civili e fiscali), la mancata comunicazione dei dati personali impedisce il perfezionarsi del rapporto contrattuale stesso.

Conservazione dei dati

Conserviamo i dati personali finché abbiamo l'obbligo legale, civile e fiscale o per altre finalità, previsti da norme di legge o regolamenti, in relazione ai servizi che forniamo.

In aggiunta, se l'interessato ha sottoscritto le nostre newsletter, conserveremo l'indirizzo e-mail a questo scopo fino a quando verrà richiesto l'annullamento della sottoscrizione. Inoltre, se l'interessato fornisce l'indirizzo e-mail, ma non completa la richiesta, l'indirizzo verrà archiviato temporaneamente e, in ogni caso, per un periodo massimo di 24 mesi.

Anche le informazioni raccolte dai cookie vengono conservate per periodo massimo di 24 mesi.

Comunicazione dei dati

Per fornire i nostri servizi siamo tenuti a comunicare i dati personali ai Fornitori di beni e servizi di  interessati che possono così fornire i prodotti o i servizi richiesti, come, ad esempio,  il consulente di riferimento, i gestori di dati in cloud e/o con altre modalità in rete, i consulenti legali, i consulenti del lavoro, i commercialisti, procacciatori/agenti, ristoranti prenotati per colazioni/cene di lavoro, società di noleggio auto utilizzate per il trasporto degli ospiti/clienti/collaboratori, aziende che operano nel settore dei trasporti, nonché  istituti bancari e assicurativi che eroghino prestazioni funzionali ai fini sopra indicali, soggetti che elaborano i dati in esecuzione di specifici obblighi di legge, autorità giudiziarie o amministrative per l'adempimento degli obblighi di legge e così via.

Prolificazione e diffusione dei dati

I Suoi dati personali non sono soggetti a diffusione né ad alcun processo decisionale interamente automatizzato, ivi compresa la profilazione,

Diritti dell'interessato

In base al Regolamento generale (UE) 2016/679 del 27 aprile 2016 sulla protezione dei dati (GDPR-ai sensi degli articoli dal 15 al 22), vengono riconosciuti i seguenti diritti relativi al trattamento dei dati personali:

1. Diritto di accesso. L'interessato ha diritto di ricevere conferma del trattamento dei propri dati personali e, se necessario, di ottenere una copia di tali dati e informazioni complete relative alla loro elaborazione e le indicazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione.

2. Diritto alla rettifica. L'interessato ha diritto di correggere eventuali errori, modificare dati inesatti o incompleti e verificare la correttezza dei dati elaborati.

3. Diritto all'oblio. L'interessato ha diritto alla tempestiva cancellazione dei propri dati (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell'art. 17, paragrafo I del GDPR  nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo) nel caso in cui vengano utilizzati in modo illegale o non esista più il presupposto per cui sono stati elaborati o raccolti.

4. Diritto alla limitazione. L'interessato ha diritto alla sospensione del trattamento nel caso in cui tale trattamento sia illegale o inadeguato (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell'art. 1 8, paragrafo I del GDPR).

5. Diritto di obiezione. L'interessato ha il diritto di opporsi al trattamento dei propri dati nel caso in cui lo scopo sia legato al direct marketing o l'elaborazione debba essere interrotta per motivi personali, a meno che la società non fornisca motivi preminenti e legittimi per procedere al trattamento dei dati o tale trattamento sia necessario per esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria.

6. Diritto a non essere soggetto a processi decisionali individuali automatizzati. L'interessato ha diritto a non essere soggetto a una decisione basata esclusivamente sull'elaborazione automatizzata, inclusa la profilazione, che produce effetti giuridici che lo riguardano o, analogamente, incidono sulla sua persona, a meno che ciò sia necessario per l'esecuzione di un contratto, sia consentito dalla legge o si basi sul consenso esplicito della persona.

7. Diritto alla portabilità. In base alla natura dei nostri servizi e allo scopo per cui raccogliamo ed elaboriamo i dati personali, il Diritto alla portabilità è applicabile, ossia riceverli da un titolare del trattamento, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, e trasmetterli ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti;

8. Diritto di proporre reclami ad un'autorità di controllo.

 

Per esercitare i propri diritti è possibile inviare un'e-mail a amministrazione@facciamo31.it o inviare la propria richiesta posta al seguente indirizzo: Via A. Volta 19- 60027 Osimo (An) o personalmente alla Società. Nella richiesta è necessario indicare chiaramente la propria identità personale, inserendo il nome completo e l'indirizzo e-mail utilizzato per acquistare o creare un account, e il diritto o i diritti che si desidera esercitare.

È inoltre è possibile consultare l'Autorità Italiana per la protezione dei dati (Garante per la protezione dei dati personali Piazza di Monte Citorio n. 121 - 00186 Roma www.gpdp.it - www.garanteprivacy.it -E-mail: garante@gpdp.it -Fax: (+39) 06.69677.3785 -Centralino telefonico: (+39) 06.69677) per avere la garanzia che i propri diritti vengano rispettati.

L'esercizio di tali diritti è gratuito, a meno che le richieste non siano eccessive o ingiustificate. In tal caso, la società ha il diritto di addebitare un costo ragionevole basato sulle spese amministrative sostenute.